Quando a casa c’è troppo chiasso

Da molto tempo ormai non c’è casa in cui non ci siano elettrodomestici. Soprattutto i vecchi apparecchi per la cucina e il giardino raggiungono picchi di volume che possono danneggiare le nostre delicate orecchie.
Volume del televisore o della musica al massimo, centrifuga della lavatrice, mixer o macinacaffè in cucina: spesso in casa gli elettrodomestici possono generare livelli acustici decisamente elevati. Nonostante ci siamo ormai abituati a sentirli, questi rumori quotidiani possono influire notevolmente sul nostro benessere e anche su quello dei nostri vicini. In particolare in cucina i rumori sono forti, in alcuni casi possono raggiungere anche gli 82 decibel. I macinacaffè elettrici raggiungono solitamente gli 80 decibel circa, livello che corrisponde a quello di una strada molto trafficata. Arrivano alla stessa intensità anche aspirapolvere e lavatrici che centrifugano.

Normalmente questi apparecchi vengono impiegati per poco tempo e perciò non hanno effetti negativi sull’udito. I problemi si presentano se più apparecchi rumorosi vengono usati contemporaneamente o consecutivamente; in questi casi è opportuno fare delle pause perché l’udito possa recuperare. Ciò diventa importantissimo con alcuni macchinari da giardino e da bricolage, che vengono utilizzati per lunghi lassi di tempo; dovrebbero essere usati solo con protezioni per l’udito.

Proteggere l’udito quando si fa giardinaggio
Molti di coloro che hanno un giardino sono stati impegnati fino a poco tempo fa, o lo sono tuttora, a prepararlo per l’inverno. Se si utilizzano soffiatori per foglie, si dovrebbe assolutamente proteggere l’udito. Questi macchinari, come anche tosaerba, motoseghe, tagliasiepi e trituratori, sono infatti tra gli apparecchi da giardinaggio più rumorosi in assoluto. Il livello di rumore raggiunto da un soffiatore per foglie è superiore ai 100 decibel ed è paragonabile a quello di un martello pneumatico, decisamente troppo elevato per il nostro udito. Perciò, quando si usano macchinari rumorosi per i lavori in giardino o per il fai-da-te, andrebbero sempre indossati degli otoprotettori.

Al fine di evitare rumori inutili, già in fase di acquisto si dovrebbe cercare di scegliere elettrodomestici o macchinari per il giardinaggio meno rumorosi, rivolgendosi agli addetti per informazioni in merito. La normativa UE in materia di elettrodomestici e apparecchi e macchinari da utilizzare all’aperto (Direttiva quadro 2000/14/CE, Regolamento 26/2012/UE) stabilisce – oltre ad altri valori ambientali – i valori massimi delle emissioni acustiche, al fine di evitare rumori inutili e dannosi. Anche i condòmini e i vicini apprezzeranno la maggiore silenziosità del vicinato.

Gli esperti dell’udito Zelger sono a disposizione per consigliare al meglio su come proteggere il proprio udito “ad hoc” dall’impatto dei rumori e per ogni esigenza individuale.
 
Otoprotettori su misura
La protezione efficace per le tue orecchie
 
Scopri le nostre soluzioni
 
 
 
 
 
Share on:
 
 
 

Possono interessarti anche:

 

Zelger compie 40 anni!

Quest'anno si celebra un anniversario “tondo”: 40 anni di Zelger. Dal 1982 ad oggi siamo cresciuti sotto molti aspetti, ...
 
 
 
Vai alla lista