Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

PERDITA D'UDITO

Quali sono i primi segnali di una perdita di udito?
Un primo tipico segno di perdita di udito è la necessità di farsi ripetere delle frasi oppure di alzare il volume di televisione e radio. Hai difficoltà nel seguire i discorsi? Leggi qui

Perchè spesso passa molto tempo prima che una persona con problemi uditivi decida di cercare una soluzione attraverso l’uso di protesi acustiche?
Accettare e ammettere di avere un problema d’udito non è certamente piacevole. Si temporeggia sperando che sia una cosa passeggera e che la situazione migliori da sola. Con il test dell’udito è possibile diagnosticare precocemente una perdita d’udito.

Che cosa succede se non si fa nulla contro la perdita di udito?
Se si aspetta tanto tempo prima di curare il deficit uditivo, la perdita percettiva aumenta sempre di più. Questo significa che negli ambiti di “debolezza di udito“ l‘udito è stimolato meno o non a sufficienza. Reagisci già ai primi sintomi!

Chi soffre di perdite di udito?
In generale si può dire che a partire dalla metà della vita abbia inizio la decadenza fisiologica della capacità uditiva. Inoltre, chi si espone quotidianamente ad un certo inquinamento acustico corre il rischio di avere difficoltà con l‘udito. Scopri di più sulle funzionalità di questo importante organo.

Come si può tornare a sentire bene?
Nel caso in cui un difetto di udito non si possa curare a livello medico, è possibile correggerlo mediante apparecchi acustici. Qui puoi scoprire di più sulla via del sentire meglio!

In caso di perdita dell‘udito, è necessario portare apparecchi acustici o ci sono anche altre possibilità?
Dipende dal tipo della perdita. In alcuni casi, la perdita uditiva può essere trattata con farmaci oppure può essere risolta anche a livello chirurgico. Il test dell’udito è il primo importante passo per rilevare la capacità uditiva.

La sordità può essere ereditaria?
Sì, molte forme di sordità possono avere natura ereditaria, ad esempio la sindrome di Pendred, la sindrome di Usher o l’otosclerosi. Conosci i sintomi che possono indicare una possibile perdita uditiva?
 
 
Torna all'elenco