Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 

Da casa Prugger a casa Paolina

La casa Paolina in via Fienili a Bressanone, dove è alloggiato il Zelger Center, racconta una lunga storia, tracciata in un libro storico presentato al Seminario Maggiore in presenza di numerosi rappresentanti del comune e della provincia. La pubblicazione è un tassello importante che ricostruisce un pezzetto della storia della città.
La storia dell’attuale Casa Paolina già Casa Prugger in via Fienili risale ad oltre 500 anni addietro. L’indagine archivistica che ha permesso di ricostruire la successione dei proprietari dell'edificio, ha indotto l’attuale proprietario e vicesindaco di Bressanone, Claudio del Piero, di dare alle stampe uno studio storico. Alla presentazione ufficiale della pubblicazione nella sala gremitissima di persone al Seminario Maggiore di Bressanone è stata consegnata una copia del libro a Roland Zelger. Lo Zelger Center situato al piano terra fu direttamente coinvolto nel progetto importante di ristrutturazione.

High-Tech sposa ambiente storico
Il risanamento dell'edificio fu il desiderio della zia Paolina Crepaz Pellegrini che donò alla famiglia Paraza-Del Piero l'immobile in via Fienili 15, con l'obbligo "morale" di recuperarlo attraverso una ristrutturazione che lo rendesse abitabile e lo includesse nuovamente a pieno titolo nel contesto architettonico ed edilizio della via Fienili e del centro storico di Bressanone. La ristrutturazione, avvenuta negli anni 2010-2011 sotto la sorveglianza e consulenza dell’ufficio Beni Culturali della Provincia Autonoma di Bolzano, è riuscita ad integrare il nucleo originario medievale dell’edificio del XVI secolo con una sopraelevazione, conferendogli un contrasto affascinante tra storia e modernità che dona una nota particolare anche allo Zelger Center situato al piano terra dell’edificio.

Illustrazioni quasi mai viste

Il risanamento è però solo un aspetto trattato nel libro “Da casa Prugger a casa Paolina”. L’autore Ernst Delmonego riporta i nomi e le storie dei proprietari che vi hanno dimorato per cinque secoli e descrive inventari. Il libro è arricchito da mappe catastali storiche e numerose illustrazioni, talora quasi sconosciute.
 
 
 
 
Torna all'elenco